fbpx
Carpi, un match point per la salvezza
Carpi, un match point per la salvezza

Vi presentiamo il Carpi, squadra penultima in classifica, reduce dall’ottimo successo di Salerno ma le speranze di salvezza restano comunque basse.

Come sono lontani i tempi della A. Solo qualche stagione fa il Carpi fermava avversarie come Lazio, Inter, Milan e Napoli in massima serie. Ora la squadra di Castori è alla ricerca di una salvezza davvero difficile anche se in un campionato come la B nulla è impossibile.

CENERENTOLA – Già in estate con l’esordiente Chezzi in panchina il Carpi era data tra le candidate alla retrocessione. Dopo sole tre giornate ecco il cambio, con il grande ritorno di Castori come allenatore. Il marchigiano, esperto in miracoli sportivi (vedasi salvezze storiche o la promozione in A proprio con gli emiliani) non è riuscito ad invertire il trend sebbene i playout siano distanti solo 3 punti. Nelle ultime due giornate il Carpi sfiderà Livorno e Venezia, due concorrenti per non retrocedere e tutto potrà succedere.

ULTERIORE CROLLO – Alla fine del girone d’andata il Carpi era quintultimo ma le cose sono peggiorate nel ritorno, con la squadra biancorossa che ha guadagnato solo 12 punti (record negativo col Venezia). Il mercato di gennaio non ha aiutato il Carpi che ha salutato tra gli altri il grande ex Mokulu, Ligi, Machach e Mbaye, passato alla Cremonese. Per rinforzare la rosa sono arrivati giocatori come Mustacchio, Rizzo, Marsura, Cissè o Kresic (altro ex) ma il rendimento è peggiorato.

COSA ASPETTARSI – All’andata vinse a sorpresa il Carpi grazie alle reti di Pachonik e Jelenic inframezzate dall’assolo di Paulinho. Questa è stata una delle 4 vittorie esterne della squadra emiliana, la quale deve migliorare però lo score nelle gare al Cabassi. Infatti tra le mura amiche sono arrivati solo 15 punti (record negativo condiviso col Padova), cioè meno della metà di quelli della Cremonese. Nei precedenti in Emilia i grigiorossi non hanno mai vinto ma guardando le ultime gare la squadra di Rastelli parte favorita.

L’una per tentare un miracolo, l’altra per proseguire e il proprio magic moment e sognare i playoff. Carpi-Cremonese è una sfida da tre punti, con un pareggio che soprattutto agli emiliani servirebbe poco. Potrete seguire la gara live sul nostro portale domani a partire dalle 15

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche:

Lecce, Corini: «Meritavamo di vincere»

Lecce, Corini: «Meritavamo di vincere»

Lecce-Cremonese, i convocati di Corini

Lecce-Cremonese, i convocati di Corini