fbpx
Carpi-Cremonese, le foto dei tifosi
Carpi-Cremonese, le foto dei tifosi

Le emozioni del match di mercoledì pomeriggio raccontate attraverso la nuova raccolta di immagini ricevute dal popolo grigiorosso

E’ TUTTO VERO. Sembra strano scorrere la classifica di questa serie B e trovare la Cremo all’ottavo posto, l’ultimo disponibile per giocarsi le proprie chance di promozione nel post season. Il regalo dei ragazzi di Rastelli arriva agli sgoccioli di una gara difficile, ribaltata dopo l’iniziale svantaggio dei grigiorossi e controllata nell’interminabile recupero concesso al Cabassi.

LA PARTITA – Il sole che bacia Carpi all’inizio del match scalda ulteriormente gli oltre mille tifosi grigiorossi presenti allo stadio: il colpo d’occhio del settore ospiti e dei distinti destinati ai cremonesi è impressionante, sembra realmente di giocare in casa. Il primo tempo scorre veloce senza particolari sussulti: la Cremo sembra pagare la mancanza di Castrovilli in mezzo al campo, faticando nel costruire gioco e adattandosi ad un Carpi votato alla ripartenza. La seconda frazione di gioco si apre con due squilli: in pochi minuti i legni delle porte del Cabassi vengono colpiti due volte, la prima dalla formazione emiliana, la seconda da un tiro da fuori area di Mogos che sbatte sul palo a portiere battuto. Il più classico dei contropiedi in stile Castori porta in vantaggio i locali: gli spettri dell’anno e mezzo passato senza vittorie esterne cominciano a far capolino nella mente dei tifosi grigiorossi. Ma la Cremo ora non è più la squadra timida ed impacciata di qualche mese fa: Piccolo fa partire un bolide che si insacca nella rete della porta situata sotto il settore ospiti, riaprendo il match a dieci minuti dal termine. All’ 87′ l’apoteosi grigiorossa: il tiro di Montalto viene deviato da un difensore carpigiano, spiazzando di fatto il portiere e sancendo la vittoria dei nostri. La corsa dell’attaccante siciliano sotto lo spicchio riservato ai tifosi grigiorossi e l’esultanza del tagliagole diventano epiche, tanto da meritarsi pure una GIF.

OTTAVO POSTO – Dopo 7 interminabili – e inspiegabili – minuti di recupero il triplice fischio dell’arbitro regala ai grigiorossi una classifica pazzesca: i 48 punti attuali – gli stessi conquistati dalla Cremo nell’intero scorso campionato con sei partite in più – consentono il sorpasso a Perugia e Cittadella e il raggiungimento dell’ultima posizione utile per i playoff.

QUANTE FOTO! – Ringraziamo tutti i tifosi grigiorossi che hanno deciso di condividere con noi i propri scatti, dagli spalti del Cabassi, dai ristoranti carpigiani o davanti alla TV dai salotti cremonesi. Gustatevi la nostra nuova gallery: sarà un bel modo per ingannare l’attesa del derby di sabato pomeriggio.  Saranno pure già promossi, ma non pensino minimamente di venire allo Zini per continuare la parata di festeggiamento.

FORZA GRANDE CREMO!

Davide Pedrabissi
Davide Pedrabissi

Collaboratore

Potrebbe interessarti anche: