fbpx
Carpi, Castori: «Partita difficile, siamo obbligati a fare punti»
Carpi, Castori: «Partita difficile, siamo obbligati a fare punti»

Carpi-Cremonese, le parole del mister dei biancorossi Fabrizio Castori alla vigilia della partita: «Non dobbiamo abbassare la guardia. Cremonese? Squadra di grande esperienza»

Carpi-Cremonese di domani promette tante emozioni e si preannuncia una vera e propria battaglia. Da una parte ci sono i grigiorossi di Rastelli determinati ad inseguire l’obiettivo playoff, dall’altra un Carpi penultimo in classifica che vuole continuare la striscia positiva dopo la vittoria di Salerno. Questo pomeriggio ha parlato il mister degli emiliani Fabrizio Castori in vista della gara in programma alle ore 15: «Domani ci sarà una partita difficile e non possiamo sbagliare niente. Sarà importante l’approccio alla gara».

ULTIMATUM? – Gli emiliani, grazie alla vittoria a valanga di domenica, sono attualmente penultimi a 3 punti dall’ultimo posto valido per i playout, occupato dal Livorno che si trova a quota 32 punti. Per mantenere accesa la speranza sarà necessario fare risultato a partire da domani, ma Castori non vede nella sfida l’ultima chance dei suoi: «Domani, che vinciamo o meno, non finisce nulla. Dobbiamo pensare una gara alla volta sapendo che abbiamo l’obbligo di fare punti contro qualsiasi avversario. L’importante è che non abbassiamo la guardia, poi penseremo a Livorno e Venezia». Di sicuro il morale è alto, in quanto contro la Salernitana il Carpi ha trovato la seconda vittoria nelle ultime 5 gare: «Le vittorie portano sempre benefici, ma l’altro giorno la partita si è messa come volevamo noi perché la Salernitana è rimasta in 10 (espulso Walter Lopez, ndr) molto presto».

CREMONESE – Le parole del mister nei confronti della Cremonese fanno filtrare il rispetto che Castori ha verso i grigiorossi: «Giocano con il 5-3-2 e sono la miglior difesa del campionato, inoltre vanta molti giocatori con esperienza e fisicità. Occorrerà fare una grande partita, dovremo cercare di aggredire da subito». Nonostante ciò, la Cremonese non ha mai vinto in casa del Carpi (clicca qui per scoprire tutti i precedenti grigiorossi in Emilia). Il mister marchigiano ha poi concluso parlando dei convocati: «Mustacchio, Pasciuti e Concas ci saranno, Kresic è da valutare».

Fonte: Carpi FC 1909

Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Collaboratore

Potrebbe interessarti anche:

Empoli, la vetta è vicina

Empoli, la vetta è vicina