fbpx
Carnesecchi e Celar in U21: soddisfatti e amareggiati
Carnesecchi e Celar in U21: soddisfatti e amareggiati

Le dichiarazioni di Carnesecchi e Celar dopo l’inizio dell’Europeo U21. Soddisfazione per le convocazioni, amarezza per i risultati

Marco Carnesecchi e Zan Celar sono scesi in campo con le rispettive Nazionali Under 21 da titolari. Da parte di entrambi tanta è la soddisfazione per la fiducia che i rispettivi mister Paolo Nicolato e Milenko Acimovic hanno riposto in loro. Tuttavia è molta anche l’amarezza per i risultati ottenuti. Gli azzurri, la cui porta era difesa proprio da Carnesecchi, hanno pareggiato con la Repubblica Ceca. Non è bastata infatti la rete di Gianluca Scamacca, ex attaccante grigiorosso, a garantire la vittoria degli italiani. La Slovenia cade in casa con la Spagna, che segna ben tre reti. I padroni di casa al 39′ si sono visti fermare un tiro sulla linea proprio di Celar.

LE PAROLE DEI RAGAZZI – Dal ritiro degli azzurri il portiere grigiorosso classe 2000 ha dichiarato: «Dopo la partita di mercoledì ho sensazioni molto positive. Il pareggio non credo sia un risultato giusto alla luce di quanto siamo riusciti a creare e per il gioco espresso dall’Italia». Conclude aggiungendo: «Ci restano altre due partite e siamo pronti ad affrontarle al meglio». L’attaccante sloveno Celar, a seguito del match giocato, ha dichiarato: «Sono veramente felice per essere sceso in campo dall’inizio della partita. Non posso dire altrettanto per il risultato finale. La testa è già ai prossimi appuntamenti: ci restano due partite importanti, dobbiamo prepararci nel migliore dei modi e cercare di vincerle entrambe».

Rebecca Cambiati
Rebecca Cambiati

Potrebbe interessarti anche:

Monza, Brocchi: «Ci serve la vittoria»

Monza, Brocchi: «Ci serve la vittoria»