Boultam pesca il jolly, Migliore formato super
Boultam pesca il jolly, Migliore formato super

Finisce 1-0 tra Cremonese e Crotone: decide un gol del neoentrato Boultam al 74′

RAVAGLIA, voto 7
Non si è ancora abituato alla temperatura che deve già superarsi sul colpo di testa di Faraoni. La gara poi è tutta in discesa, non viene più sollecitato.

MOGOS, voto 6.5
All’inizio balla, come tutta la Cremo. Cresce con il passare dei minuti portando la solita corsa sulla fascia destra.

CLAITON, voto 6.5
Che fatica contro Simy e Budimir, i duelli sono sempre al limite della correttezza. Bravo e furbo quando costringe Aristoteles al secondo giallo.

TERRANOVA, voto 6.5
In dubbio fino all’ultimo, parte titolare. Duella con Budimir nel primo tempo, quando il Crotone finisce in 10 gestisce la difesa senza affanni.

MIGLIORE, voto 7
Tra i più positivi nel primo tempo, sia in fase difensiva che in fase offensiva, dove oltre al cross prova anche un paio di conclusioni. Insuperabile nel secondo tempo, non sbaglia un pallone.

ARINI, voto 6.5
Fondamentale nei primi minuti quando il Crotone spinge, se la Cremo regge l’urto è anche grazie al suo lavoro oscuro. Mezzo voto in meno perché si fa sfuggire Faraoni dopo una manciata di minuti.

CASTAGNETTI, voto 6
Commette ancora qualche errore di troppo per un giocatore con le sue qualità tecniche. Appare comunque in crescita rispetto alle ultime partite.

CROCE, voto 5.5
Altra prestazione sottotono, sulla sinistra è frullato da Aristoteles (finché dura), Sampirisi e Molina. Deve ritrovare al più presto la forma migliore, esce giustamente per primo.

CASTROVILLI, voto 6
Tante belle giocate palla al piede, ma anche tanti errori al momento di concludere l’azione. Deve ancora maturare per fare il definitivo salto di qualità.

PICCOLO, voto 7
Prima da titolare e sorprendentemente resta in campo 90 minuti. Fuga i dubbi sulla sua condizione: corre e lotta per tutta la partita, il suo è un rientro importantissimo per la Cremo.

BRIGHENTI, voto 5
Tra i più in difficoltà nel primo tempo, non riesce a tenere un pallone per far salire la squadra. Non migliora nella ripresa, nonostante in Crotone giochi con l’uomo in meno.

 

Sono entrati:

PAULINHO, voto 6
Altro rientro importante per la squadra grigiorossa: aumenta il peso offensivo della squadra, si fa notare per un paio di giocate di qualità.

BOULTAM, voto 7
Gli bastano 16 secondi per incidere: entra in campo e non ferma nemmeno la corsa, andando a scaricare in porta con forza il pallone del vantaggio.

STREFEZZA, sv.

 

L’allenatore:

RASTELLI, voto 7
Ha il coraggio di rischiare: con il Crotone in dieci schiera un Cremo ultra offensiva con in campo Piccolo, Castrovilli, Brighenti e Paulinho. Nonostante il vantaggio non si copre: la Cremo porta a casa tre punti importanti senza rischiare nulla. Applausi anche per l’intuizione-Boultam.

Nicola Guarneri
Nicola Guarneri

Direttore Responsabile

Potrebbe interessarti anche:

Nessun articolo trovato