fbpx
Bisoli: «Con questi errori si perde. Partita decisa da un episodio»
Bisoli: «Con questi errori si perde. Partita decisa da un episodio»

Mister Bisoli dopo la sconfitta con la Reggina: «La Reggina non si è mai resa pericolosa, buona interpretazione dei miei. Io in bilico? Ci pensa la società»

La Cremonese conclude nel peggiore dei modi il suo 2020 e cade anche contro la Reggina di Marco Baroni. Il tecnico grigiorosso Pierpaolo Bisoli ha parlato in conferenza stampa: «Oggi siamo ancora qui a commentare una squadra che nonostante una buona prestazione porta casa la sconfitta. Al primo errore ci castigano, anche in 10 abbiamo tenuto testa alla Reggina e ai ragazzi non posso rimproverare niente. Hanno vinto su un tiro deviato».

ERRORI – Secondo Bisoli è stata una partita decisa dagli episodi: «Loro hanno fatto un tiro solo dai 30 metri, smorzato e deviato, e ci hanno castigato. Questo deve farci riflettere, non possiamo fare errori del genere di continuo perché poi le partite le perdi». Per il mister però è stata una buona partita: «Abbiamo sempre avuto il pallino del gioco, anche quando eravamo in 10.  Noi troppo attendisti? Sappiamo di avere più benzina rispetto agli altri e quindi nel primo tempo vogliamo contenere, è una strategia. Oggi non è stata azzeccata, ma io guardo l’andamento della partita oltre al risultato Il loro portiere ha fatto due parate importanti e nel finale Celar ha ciccato il tiro, ma con una squadra rimaneggiata abbiamo fatto bene. C’erano tanti giovani in campo come Ghisolfi che ha fatto bene. Non è facile essere qui a commentare un’altra sconfitta, ma secondo me abbiamo giocato peggio con Cosenza e Pordenone che oggi e con il Monza. In B però ogni errore si paga a caro prezzo»

BILANCIO – La seconda sconfitta consecutiva, che riporta la Cremo in zona playout, fa traballare la panchina di Bisoli: «Ci penserà la proprietà a valutare la mia posizione, più che metterci l’anima non so cosa fare. L’avevamo raddrizzata e adesso siamo in zona calda, ma dovete chiedere alla società. L’allenatore è sempre in bilico e io mi sento così da sempre. Anche 20 giorni fa eravamo in una situazione difficile, sembrava già che ci fosse un altro mister e ci siamo rialzati. Oggi abbiamo interpretato bene la partita, la Reggina non ha creato niente. Veniamo da una catena di errori che non ci ha fatto portare a casa dei punti». L’ex Cagliari ha poi parlato del rosso a Strizzolo«Mi ha detto che non ha detto nulla all’arbitro e mi fido del giocatore. Mi è sembrato un po’ eccessivo dare due gialli in due secondi». 

Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Redattore

Potrebbe interessarti anche:

Chievo, Aglietti: «Vittoria meritata»

Chievo, Aglietti: «Vittoria meritata»