Bet and Grey: i consigli per le qualificazioni all’Europeo
Bet and Grey: i consigli per le qualificazioni all’Europeo

I consigli di CuoreGrigiorosso per il weekend delle nazionali: facciamo fruttare la vincita della settimana scorsa

Finalmente una bella vincita grazie ai nostro consigli! Grazie a Cittadella e Livorno siamo passati alla cassa, vediamo di reinvestire qualcosa nel weekend delle nazionali, un modo per distrarsi dall’astinenza forzata da Cremonese.

LA TRIPLA

MALTA-ISOLE FAROE, sabato ore 18:00
Se ci sono competizioni più difficili da pronosticare della Serie B, queste sono proprio le sfide tra nazionali. Ecco che quindi peschiamo una partita che sembra uscita da un altro sport. Non lo direte mai, ma i precedenti tra Malta e Isole Faroe sono ricchi di gol: in sei incontri sono state segnate 22 reti e in tutte le occasioni in cui le due squadre si sono incontrate entrambe hanno segnato. La quota è ghiotta, speriamo non si fermino proprio in questa occasione: i nostri consigli vanno verso il “gol”.

ITALIA-FINLANDIA, sabato ore 20:45
Si ricomincia. Dopo la delusione mondiale l’Italia torna a giocarsi la qualificazione per un appuntamento importante, l’Europeo 2020 (che sarà itinerante). Mancini sta cercando di cambiare mentalità a una squadra stordita dalle sconfitte del recente passato, puntando sui giovani e su un calcio più offensivo. Eppure i problemi davanti restano: gli azzurri faticano a segnare. Noi crediamo che arriverà una vittoria, ma non così larga.

Giocata consigliata:

Malta-Isole Faroe gol (2.20)
Italia-Finlandia 1&under3.5 (1.72)

Quota totale: 3.78 bet365


MARCATORI

SVEZIA-ROMANIA, sabato ore 18:00
Senza Ibra la Svezia vola, lo sa bene l’Italia. Nel gruppo F insieme alla Spagna gli svedesi incontrano subito una diretta concorrente al secondo posto. Diventa fondamentale vincere in casa: prendiamo quindi un marcatore a quota alta, il centrocampista di maggior talento: Emil Forsberg.

BOSNIA-ARMENIA, sabato ore 20:45
Passati alla storia per aver fatto vincere a Gibilterra la prima partita della sua storia, gli armeni devono farsi perdonare cercando di fare più punti possibili nel gruppo J, dove gioca anche l’Italia. Tolto Mkhitaryan, il giocatore più iconico è senza ombra di dubbio l’attaccante Yura Movsisyan. La sua storia è quantomeno curiosa: convocato nonostante sia svincolato, è tornato in nazionale lo scorso inverno dopo tre anni di assenza a causa di presunte combine. Il ritorno è stato con il botto: cinque gol in quattro partite per la felicità dell’allenatore, l’impronunciabile Gyulbudaghyants.

SPAGNA-NORVEGIA, sabato ore 20:45
Le furie rosse si presentano alle qualificazioni europee profondamente rinnovate. Per spazzare i dubbi e le delusioni mondiali serve tornare a vincere e convincere, possibilmente grazie al tiqui-taca di Luis Enrique. Davanti manca ancora un vero bomber e dovrebbe partire titolare Morata. Prendiamo come marcatore quindi un esterno offensivo, quell’Iker Muniain punto fermo dell’Athletic Bilbao.

Giocata consigliata:

Svezia-Romania Forsberg marcatore (5.00)
Bosnia-Armenia Movsisyan marcatore (5.00)
Spagna-Norvegia Muniain marcatore (2.55)

Quota totale: 63.75 Snai

Nicola Guarneri
Nicola Guarneri

Direttore Responsabile

Potrebbe interessarti anche: