fbpx
Baroni: «Prestazione convincente, la strada è giusta»
Baroni: «Prestazione convincente, la strada è giusta»

Le parole di mister Baroni al termine di Cremonese-Frosinone: «Stiamo costruendo una squadra. Faccio i complimenti ai ragazzi»

Si è conclusa sul risultato di 1-1 la sfida tra Cremonese e Frosinone, con i grigiorossi che hanno visto sfumare la vittoria con il gol annullato di Valzania al 94′ minuto per fuorigioco. Al termine del match ha parlato ai nostri microfoni mister Marco Baroni«Io non guardo il risultato, ma la prestazione. I ragazzi mi hanno convinto perché hanno fatto la partita creando molto, hanno cercato di correre in avanti, adesso stiamo cercando di costruire. La prestazione è punto di partenza per noi. Ho visto un miglioramento rispetto a Empoli, questa è la strada. se c’è questo tipo di atteggiamento i risultati arrivano».

DOMINIO – Baroni è soddisfatto soprattuto del primo tempo dei grigiorossi, che hanno saputo mantenere il pallino del gioco: «Nel primo tempo abbiamo dominato, il Frosinone ha puntato un sacco sulle ripartenze, ma quando attacchi molto sei per forza esposto a queste cose». Il mister ribadisce però il concetto iniziale: «Non guardo il risultato ma la prestazione, che è stata convincente come ho chiesto ai ragazzi. Sono pochi giorni che stiamo insieme, volevo un impatto sulla partita, dobbiamo emozionare la gente che ci guarda. La squadra mi è piaciuta». Le (poche occasioni del Frosinone sono arrivate per colpa dei grigiorossi: «Non posso chiedere ai ragazzi coraggio e gioco se poi non consento qualche sbavatura. Voglio rivedere le azioni perché molte sono colpa nostra. Portare pressione costantemente è impossibile, dobbiamo migliorare».

CONVINZIONE – L’ex Benevento sottolinea il lavoro fatto sin qui: «Ci stiamo mettendo anima e corpo in questa avventura. Sicuramente il calendario non è favorevole, stiamo sfidando squadre accreditate per la promozione, ma questo ci dà maggiore convinzione». Per Baroni, tuttavia, c’è ancora molto da fare: «Dobbiamo gestire meglio la palla, essere più cattivi e determinati sotto porta. Nel primo tempo ci è mancato questo, un pizzico di cattiveria nel chiudere le azioni». I segnali però sono promettenti: «Ogni gara ha le sue insidie, ma fare questo tipo di prestazione non era facile. Faccio i complimenti ai ragazzi, in questa squadra vedo valori importanti e voglio tirarli fuori tutti».


Fonte: dai nostri inviati allo Stadio Zini Lorenzo Coelli e Andrea Ferrari
Ogni replica, anche se parziale, necessita della corretta fonte CUOREGRIGIOROSSO.COM

Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Redattore

Potrebbe interessarti anche: