fbpx
Auguri a Galderisi, tecnico della Cremo in C2
Auguri a Galderisi, tecnico della Cremo in C2

Compie oggi 56 anni Giuseppe Nanu Galderisi, legatissimo a Cremona e alla Cremonese nonostante un solo anno in panchina nel 2000-2001

Raramente nella sua carriera da allenatore Giuseppe Galderisi, soprannominato Nanu per la sua statura dei tifosi della Juventus quando fu attaccante bianconero dalla fine degli anni ’70 ai primi anni ’80 fra giovanili e prima squadra, è riuscito a rimanere sulla panchina di una squadra per un’intera stagione e quella successiva. Con la Cremonese, nel campionato di Serie C2 2000-2001, ha tenuto dall’inizio alla fine, conquistando il 7° posto in classifica in una delle ultime stagioni dell’era Luzzara.

GIROVAGO – Il ragazzo, nato a Salerno il 22 marzo 1963, fin da quando era giocatore ha sempre preferito non rimanere più di tanto in una determinata piazza, un po’ per sua volontà, un po’ per contingenze esterne. Con la Juventus, ad inizio carriera, non è riuscito a sbocciare come avrebbe voluto nonostante i 2 Scudetti, allora poi sono arrivate le esperienze con Verona (3 stagioni in Serie A, uno storico Scudetto), Milan, Lazio, ancora Verona, Padova (ben 6 stagioni e mezzo, record per lui, fra Serie B e Serie A) e infine quelle della MLS americana con New England Revolution e Tampa Bay Mutiny. Ha disputato anche il Mondiale di Messico 1986 con l’Italia.

CREMONESE – Appesi gli scarpini al chiodo, dopo un breve periodo da vice-allenatore del N.E. Revolution negli Stati Uniti, la chiamata della Cremonese. Nanu Galderisi accetta di partire dalla Serie C2, dalla città del Torrazzo, agli antipodi rispetto alle esperienze oltreoceano di pochi mesi prima. Una categoria che non conosceva affatto, avendo sempre militato minimo in cadetteria. La rosa aveva elementi quali Arcari e Bianchi in porta, Forlani, Coletto e Manucci in difesa, Mesto, Serafini e Garzon a centrocampo e Pau, Zalla, Rossi, Manfredi e Merloni davanti. Conquistò come detto il 7° posto in classifica, ma seppe entrare nel cuore dei tifosi.

CREMONA NEL CUORE – Infatti, pur avendo allenato un solo anno a Cremona, mancando l’approdo ai playoff, Galderisi è fra gli allenatori grigiorossi più ricordati dai tifosi. Il tecnico campano ha mostrato un gioco offensivo che piacque e non poco alla piazza, in più ebbe un bel rapporto con la tifoseria per il suo modo di approcciarvi. Peraltro, Nanu è legato alla città per aver sposato una ragazza cremonese conosciuta proprio durante la sua militanza sotto il Torrazzo. Ogni volta che è tornato da ex, è stato applaudito dai tifosi della Cremonese e a volte anche chiamato sotto la Curva Sud. È capitato anche che, negli anni bui della Lega Pro, fosse accostato ai grigiorossi, specialmente prima che arrivasse Pea nel 2015 e dopo l’esonero dello stesso a gennaio del 2016.

Tanti auguri dunque a Nanu Galderisi per i suoi 56 anni, generoso in campo quanto d’animo in panchina, con la squadra e con la tifoseria. E con Cremona nel cuore!

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche: