fbpx
Ascoli, Stellone: «Cremo costruita per altre posizioni»
Ascoli, Stellone: «Cremo costruita per altre posizioni»

Le parole del mister dell’Ascoli Roberto Stellone sulla Cremo: «Sarà una gara difficile, ma sono contento di come abbiamo lavorato»

In vista del match di domani, ecco le parole del mister dell’Ascoli Roberto Stellone«In estate la Cremonese è stata costruita per ben altri obiettivi, per combattere ben altre posizioni come Empoli e Frosinone. La vittoria di Trapani gli ha dato un guizzo di entusiasmo». L’Ascoli, invece, arriva da una sconfitta contro lo Spezia. I bianconeri, quattordicesimi in classifica, hanno perciò bisogno di riprendersi. «Sarà una gara difficile. Verrà decisa dagli episodi, dovremo essere bravi a portarli dalla nostra parte. Noi vogliamo portare a casa i tre punti». Il tecnico ha parlato anche della condizione della sua squadra: «Sono contento per la preparazione al match fatta a porte chiuse. Non è una mancanza di rispetto nei confronti dei tifosi, ma un modo per proteggere i ragazzi ed essere più liberi di programmare, decidere e, se serve, anche urlare».

Stellone Palermo

FORMAZIONE – Durante la sua conferenza il mister del picchio ha rivelato l’intera formazione che scenderà in campo: «Domani giocheranno Leali, Gravillon, Brosco, Pucino, Padoin, Cavion, Eramo, Petrucci, Morosini, Scamacca eTrotta, il modulo sceglietelo voi (ride, ndr). Sto continuando a valutare i singoli giocatori a mia disposizione, con questi undici possiamo valutare due o tre sistemi di gioco». Conclude poi: «L’importante è convincere a prescindere da come ci disporremo in campo».

Rebecca Cambiati
Rebecca Cambiati

Potrebbe interessarti anche: