fbpx
Ascoli, Sottil: «A Cremona servirà essere straordinari»
Ascoli, Sottil: «A Cremona servirà essere straordinari»

Il tecnico dell’Ascoli Sottil alla vigilia della sfida con la Cremonese: «Grigiorossi lanciati verso la Serie A, ma abbiamo grandi motivazioni»

Dopo il pareggio per 0-0 con il Cittadella, l’Ascoli sfiderà la Cremonese alla ricerca degli ultimi punticini necessari per la qualificazione ai playoff. A pochi giorni dall’incontro dello Zini (in programma sabato 30 aprile alle ore 14) il tecnico dei marchigiani Andrea Sottil ha parlato in conferenza stampa: «La Cremonese è una squadra forte, lanciata verso la Serie A. Ci sarà uno stadio pieno, abbiamo grandissime motivazioni e determinazione e sappiamo quello che dovremo fare. Vorrei tutte le partite con gli stadi gremiti, è la bellezza del calcio – riportano i colleghi di PicenoTime -. Queste gare vanno affrontate con grande personalità, con coraggio: non si può andare a Cremona e pretendere di fare un risultato importante attraverso una prestazione normale, bisogna essere speciali, straordinari e questa squadra l’ha già fatto, ha vinto dieci volte fuori casa anche in stadi molto difficili e ostici contro grandi avversari».

Lorenzo Coelli

Redattore e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche:

Ternana, rischio Finimondo allo Zini

Ternana, rischio Finimondo allo Zini