fbpx
Ascoli, rimanendo aggrappati alle prime otto
Ascoli, rimanendo aggrappati alle prime otto

Vi presentiamo l’Ascoli, prossimo avversario della Cremonese. Obiettivo dichiarato la salvezza, ma la zona playoff è a un passo

Dopo la vittoria per 3-2 allo Stadio Zini contro il Crotone, la Cremonese tornerà in campo sabato 18 dicembre alle ore 14.00 allo stadio Del Duca contro l’Ascoli. Scopriamo di più sulla squadra marchigiana attraverso la nostra scheda di presentazione.

MERCATO – Dopo essere riuscito a trattenere i suoi top player, Bidaoui, Sabiri e Dionisi su tutti, l’Ascoli ha deciso di allestire una rosa molto profonda agli ordini di mister Sottil, con il giusto connubio tra giovani emergenti e giocatori di esperienza. In quest’ultimo senso vanno gli acquisti di Leali (Perugia), Salvi (Frosinone), Fabbrini (FC Dinamo), Botteghin (Feyenoord) e Guarna (Reggina). Scelta saggia, invece, quella anche di valorizzare giovani in rampa di lancio, come per esempio Collocolo (Cesena), Baschirotto (Viterbese), Iliev (Botev Plovdiv), Castorani (V.Francavilla), Tavcar (NK Bilje), Fiorani (Ravenna), Barone (Salernitana) e Illuzzi (Lecce U17).

STATO DI FORMA – Girone d’andata memorabile quello della squadra marchigiana. L’Ascoli si trova ora al nono posto a quota 26 punti, alla pari del Perugia, che occupa l’ultima casella disponibile per la zona playoff. Dopo un novembre da incorniciare, in cui sono arrivate 3 vittorie e 2 pareggi (contro la capolista Pisa e la corazzata Monza), il mese di dicembre non è iniziato nel migliore dei modi, con un pareggio e una sconfitta contro il Cittadella nell’ultima giornata di campionato.

STARTING XI – Mister Dottil dovrebbe riproporre l’ormai consueto 4-3-1-2. In porta ci sarà Leali. La coppia di centrali sarà formata da Botteghin e Avlonitis. Sui lati agiranno due tra Salvi, D’Orazio e Baschirotto, con i primi due favoriti. In regia spazio all’ex grigiorosso Büchel, affiancato da Saric e Maisteo. Sulla trequarti ci sarà Sabiri, che agirà alle spalle di bomber Dionisi e uno tra Bidaoui e Iliev.

Redazione

Potrebbe interessarti anche:

Ascoli-Cremonese, i convocati di mister Castori

Ascoli-Cremonese, i convocati di mister Castori