fbpx
Alvini, scintille nei precedenti con il Lecce e Baroni
Alvini, scintille nei precedenti con il Lecce e Baroni

Dalle pesanti sconfitte con la Reggiana alle polemiche con Baroni: quando mister Alvini incrocia il Lecce non c’è mai da stare tranquilli

Lecce-Cremonese, sfida dell’8a giornata di Serie A in programma domenica 2 ottobre, sarà una sfida nella sfida per Massimiliano Alvini. Il tecnico grigiorosso affronterà per la quinta volta in carriera i salentini e Marco Baroni, e nei precedenti non sono mancate le polemiche.

A LECCE – La prima gara “giocata” dal mister al Via del Mare è il famoso 7-1 del Lecce sulla Reggiana di novembre 2020. Una disfatta dovuta anche al fatto che nelle settimane precedenti la squadra fu colpita da tantissimi casi di positività al Covid-19 (tanto da perdere 3-0 a tavolino con la Salernitana). Durante la gara Alvini discusse con un membro dello staff dei padroni di casa, che a detta del mister lo aveva insultato e preso in giro. Un anno più tardi lo stesso tecnico grigiorosso ha spento le polemiche, specificando che si trattava di un episodio personale e raccontando: «Non ho mai avuto nulla contro il Lecce, i suoi giocatori o i suoi appassionati, per i quali nutro grande rispetto». Al ritorno non andò meglio, con i salentini che si imposero per 4-0 in una gara mai in discussione.

CON BARONI – Alvini e Baroni si sono incrociati quattro volte in carriera (il bilancio è a favore del secondo, con due vittorie e due pareggi), ma le prime polemiche sono arrivate solo nell’ultimo precedente. I due si sono punzecchiati prima e dopo la sfida di ritorno tra Perugia e Lecce dello scorso anno, finita 1-1. Dopo che Baroni aveva definito gli umbri “fallosi” nella conferenza pre gara e rincarato la dose alla fine (qui le sue dichiarazioni), mister Alvini ha risposto: «Ha visto un’altra partita, come non c’hanno capito niente durante la gara è successo anche nelle dichiarazioni». L’ex Napoli ha chiuso la questione pochi giorni dopo: «Sto attento a fare valutazioni sugli altri perché sono rispettoso, a differenza dell’allenatore del Perugia che con le sue dichiarazioni ha mancato di rispetto alla squadra ed alla società US Lecce». Insomma, quella del Via del Mare sarà una gara delicata per tanti motivi.

Lorenzo Coelli

Redattore e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche: