fbpx
Abbonamenti 2019-20, rimborsi e donazioni
Abbonamenti 2019-20, rimborsi e donazioni

Ecco come sono stati spartiti i soldi degli abbonamenti 2019-20: più di 76mila euro resi ai tifosi e oltre 113mila euro in beneficenza

Anche la Cremonese, come molte altre squadre del campionato di Serie B, aveva reso disponibile il rimborso degli abbonamenti della stagione 2019-20, di cui i possessori non avevano potuto godere pienamente a causa dell’emergenza Covid. Oggi abbiamo i risultati. La società grigiorossa ha infatti comunicato che, sulla base delle richieste ricevuti dagli abbonati, i rimborsi effettuati ammontano a 76.577,84 euro. I restanti 113.712 euro invece saranno utilizzati per sostenere progetti o attività solidali. La società ci tiene a sottolineare come questo sia stato possibile: il merito è dei tifosi. Molti hanno generosamente deciso di rinunciare al proprio rimborso e hanno esplicitamente chiesto che la cifra accumulata fosse devoluta in beneficenza. 31.014 euro sono già stati versati.

LA BENEFICENZA – La società grigiorossa ha specificato come ha deciso di utilizzare i soldi. Un primo contributo è andato alla Croce Rossa di Cremona, che li ha investiti per l’acquisto delle apparecchiature necessarie all’allestimento di una nuova ambulanza. La cifra in questione ammonta a 10.338 euro. La Fondazione Airc comitato Lombardia e la cooperativa sociale “Il Seme” sono le altre due destinatarie dei donazioni già versate (della medesimo importo della prima). La Fondazione Airc ha investito la cifra a sostegno della ricerca scientifica nella lotta contro al cancro. La cooperativa “Il Seme” ha invece ha potuto acquistare un pulmino attrezzato per il trasporto di persone con disabilità. La società assicura che aggiornerà sulle future donazioni.

Rebecca Cambiati
Rebecca Cambiati

Potrebbe interessarti anche:

Auguri a Sernicola, esterno grigiorosso

Auguri a Sernicola, esterno grigiorosso