Serie B, finalmente si torna a giocare
Serie B, finalmente si torna a giocare

Sono trascorse due settimane lunghissime, adesso finalmente la Serie B può riprendere il cammino, con la Cremonese impegnata contro lo Spezia

Dopo settimane, per non dire mesi, di numerose vicissitudini che ancora oggi sembrano non essere terminate – nonostante la sentenza del Collegio di Garanzia di martedì pomeriggio di restare a 19 squadre – la Serie B può riprendere da dove aveva terminato, seguendo quel calendario sorteggiato qualche giorno prima di Ferragosto.

Decisione giusta o sbagliata che sia, finalmente si riparte. Sembra trascorsa una vita dal pareggio ottenuto dalla Cremonese in casa del Palermo nel 2-2 di venerdì 31 agosto. Era l’anticipo della 2° giornata, poi una sosta delle nazionali che davvero è parsa interminabile. Un po’ per il fatto che vorremmo tifare per i grigiorossi ogni giorno – e l’attesa si fa spasmodica – un po’ perché la sentenza è tardata ad arrivare, con il brivido che tutto venisse capovolto, ribaltando e sconvolgendo i piani di tutti. Tifosi in primis.

E allora si ricomincia a popolare gli stadi. I tifosi grigiorossi sono pronti a riassaporare gli spalti dello Zini, sabato pomeriggio, per la partita contro lo Spezia. La politica del calcio ha fin troppo preso il largo in queste due lunghissime settimane, ora il pallone torna protagonista, con la speranza che per la Cremonese arrivino i primi tre punti della stagione di B. Attenzione agli Aquilotti di Marino, che contro il Brescia hanno dimostrato di avere carattere oltre a qualche giovane di grande prospettiva.

Andrea Ferrari
Andrea Ferrari

Caporedattore, Content Manager e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche:

Padova, i tifosi grigiorossi entrano al 19′

Padova, i tifosi grigiorossi entrano al 19′

Cremonese-Cosenza, le modalità per i biglietti

Cremonese-Cosenza, le modalità per i biglietti