I ragazzi del team #Thisability in servizio allo Zini
I ragazzi del team #Thisability in servizio allo Zini

Inizierà sabato 15 settembre la collaborazione tra la Cremonese ed il team del progetto #Thisability che permetterà a diversi ragazzi di contribuire al corretto funzionamento dell’area hospitality dello Zini.

Due team, un’unica squadra. Imbattibile. A partire da sabato 15 settembre l’U.S. Cremonese e i ragazzi del progetto #Thisability giocheranno insieme la partita dell’inclusione. Da sempre in campo nel sostenere le iniziative a valenza sociale, l’U.S. Cremonese aderisce a #Thisability, “Proget­­to Mec 2018” dell’associazione Compagnia delle Griglie nato per offrire un’opportunità a chi con grande determinazione sa trasformare una situazione di disabilità in una nuova “abilità”: prendersi cura degli altri. In occasione della gara casalinga con lo Spezia, i 13 ragazzi del team, precedentemente formati da un’equipe di pedagogisti ed educatori, affiancheranno il personale del Cookies Bar&Lunch e le hostess della società nel servizio di catering offerto ai circa 200 frequentatori dell’area hospitality dello Stadio “Zini”. La collaborazione tra Cremonese e #Thisability muove i propri passi sullo stesso terreno: quello della condivisione dei valori solidali e inclusivi che lo sport sa ancora trasmettere. Forza del gruppo, impegno, responsabilità ma anche sorrisi e umanità saranno il motore di questi momenti di socialità, da vivere con la passione che si dedica ad ogni sfida importante. Nello sport, come nella vita.

Nel corso della presentazione ufficiale, che si è tenuta nella sala conferenze del Centro Sportivo “Giovanni Arvedi”, il presidente dell’U.S. Cremonese Paolo Rossi ha ricordato l’impegno della società grigiorossa nel sociale attraverso le numerose iniziative realizzate. “Siamo orgogliosi – ha sottolineato il Presidente – di iniziare questa nuova avventura a fianco dei ragazzi del team #Thisability, con loro, sono certo, vinceremo la partita dell’ospitalità e dell’umanità”. Ideatore del progetto #Thisability è l’associazione cremonese Compagnia delle Griglie. “Nello specifico – ha spiegato il portavoce Alessandro Corbari –, andremo a valorizzare le abilità di questo gruppo, che già ha svolto attività di catering in altre manifestazioni pubbliche e sportive. Stare in mezzo alla gente genera emozioni, stare accanto a questi ragazzi è un’opportunità in più per viverle in prima persona”. A coordinare l’attività è la pedagogista Benedetta Anselmi. “Si tratta di un progetto di situazione, all’interno del quale i ragazzi si formano imparando un servizio – ha ricordato Anselmi –. La figura del mediatore, in questo contesto, è fondamentale: non improvvisiamo. I nostri ragazzi tengono particolarmente a dare il meglio nell’ambito delle mansioni a loro assegnate”. Chi già ha collaborato con il team #Thisability è Alessandro Lupi, titolare del Cookies Bar&Lunch, che da sabato avrà in gestione la sala hospitality. “Dal punto di vista professionale – ha detto Lupi – sono ragazzi preparati, ma l’aspetto che più conta è che svolgono la loro attività sempre con il sorriso, trasmettendo felicità. Insieme a loro ci impegneremo nell’offrire un servizio sempre migliore agli ospiti dello Zini”. “Non vedo l’ora di cominciare – ha concluso Angelo, uno dei ragazzi del team -: prendermi cura degli altri è l’esperienza più bella della mia vita”.

Nella foto Benedetta Anselmi (coordinatrice progetto #Thisabilty), Alessandro Corbari (portavoce associazione Compagnia delle Griglie) ed Angelo.

LE SCHEDE

COMPAGNIA DELLE GRIGLIE – L’associazione “Compagnia delle Griglie” nasce nel 2003 e deve il suo nome all’attività primaria di cui si occupa: organizzare grigliate estive sullo spiaggione del fiume Po. Dato il successo di questi eventi, la struttura dell’associazione si è ampliata per dar risposta ad un pubblico sempre più vasto ed entusiasta; Compagnia delle Griglie pertanto, ha iniziato in seguito ad occuparsi anche di feste in locali pubblici e feste private per occasioni speciali. Dopo un profondo lutto che ha toccato uno dei membri, dal 2009 l’associazione ha profuso tutte le sue energie verso scopi benefici e ha fondato il “Progetto Mec”. Nell’ambito di questo progetto, si stanno realizzando diversi progetti a scopo benefico che possano essere d’aiuto a persone ed associazioni meritevoli.

IL TEAM THISABILITY – Il team di Thisability è composto da 13 ragazzi, formati da un’equipe dedicata di pedagogisti ed educatori: l’obiettivo è quello di  valorizzare le competenze di persone con disabilità e sensibilizzare ad un’immagine positiva ed operativa delle stesse persone. Nello specifico, le attività trattano il supporto durante la preparazione di aperitivi,  il serivizo ai tavoli e la collaborazione nelle attività di catering durante eventi pubblici.

Fonte: uscremonese.it

Alessandro Ginelli
Alessandro Ginelli

Collaboratore

Potrebbe interessarti anche:

Padova, i tifosi grigiorossi entrano al 19′

Padova, i tifosi grigiorossi entrano al 19′

Cremonese-Cosenza, le modalità per i biglietti

Cremonese-Cosenza, le modalità per i biglietti